• CS&I

INVESTIMENTI: STUDIO DI FATTIBILITÀ DEL PROGETTO



Le valutazioni e le opportunità offerte da un “progetto”, le analisi, la fattibilità tecnica finanziaria economica, sono fasi che precedono l’avvio vero e proprio dello stesso. Non parliamo di pianificazione dell’investimento ma di valutazione, soprattutto delle opportunità che offre.


Avviare o meno il progetto programmato dipende proprio da una accurata analisi da cui dovranno scaturire le premesse che faranno tendere alla concretizzazione del progetto stesso.


Generalmente l’esame di fattibilità si basa su una struttura comune a tutti i settori, senza specificità e, questo, per poter supportare tutta una serie di dati, di motivazioni, di riscontri che sono comuni a qualsiasi investimento si voglia intraprendere.


Lo studio deve, in poche parole dare risposte immediate e precise in grado di sostenere:

il confronto tra progetti similari nell’ottica di una gestione/selezione di portafoglio;

la valutazione del contributo di ciascun progetto al business aziendale;

l’individuazione di una corretta allocazione degli investimenti;

la sostenibilità dei flussi di cassa associati a ciascun progetto.

Il documento generalmente si articola nel seguente modo:


Ambito di progetto: il progetto quali esigenze dovrà soddisfare, con quali prodotti, aree di business impattare;

Macro-requisiti: Individuazione, caratterizzazione e requisiti funzionali, qualitativi, quantitativi e tecnici che ciascun elemento del progetto deve soddisfare per poter essere implementato;

Strategia: l’approccio che si intende adottare per sviluppare il progetto e soddisfare i requisiti previsti. Delinea e definisce il project management, e gli standard di qualità e di quantità ottenibili;

Valutazione. ossia l’analisi del budget complessivo del progetto e della sostenibilità dei flussi di cassa. È il punto che consente di valutare l’effettiva utilità aziendale del progetto;

Approvazione del progetto: considerazioni dei principali stakeholders, eventuali alternative e le opzioni, e la decisione se approvare o meno il progetto.


Oltre questa fase iniziale, ma fondamentale e propedeutica ad ogni politica di sviluppo aziendale, partecipare a bandi agevolativi con la certezza di non essersi inventati nulla e di avere le condizioni fondamentali per essere ammessi ed eventualmente superare la fase istruttoria...


Vincenzo Fedele – Aziendalista – Analisi di gestione – finanza agevolata

44 visualizzazioni

Post recenti

Mostra tutti

Creazione & Sviluppo d'impresa, professionisti in coworking per servizi & consulenze specialistiche

è coordinato dal dott. Vincenzo Fedele. P.IVA 02924920644,

ha sede in via Luigi Amabile 42, Avellino.

Tel 0825 19 12 671

vincenzofedele1948@gmail.com

  • Bianco Instagram Icona
  • White Facebook Icon